cometa o vulcano…

RINCHIUDETELO! ANTONELLO FALOMI A LA “ZANZARA” DIFENDE IL VITALIZIO DEGLI EX PARLAMENTARI: “GIUSTO PRENDERE DI PIU’ DI UN CITTADINO NORMALE – SE CI TAGLIANO LA PENSIONE, MOLTI DI NOI DOVRANNO RINUNCIARE ALLA BADANTE: E’ UN ATTACCO ALLO STATO DI DIRITTO” – LA PENSIONE MEDIA DI UN EX E’ DI 3500 EURO AL MESE

ANTONELLO FALOMI

“Non c’è più la certezza del diritto. Faremo ogni ricorso possibile”. A La Zanzara su Radio 24 il presidente dell’associazione ex parlamentari Antonello Falomi difende il vitalizio contro i tagli previsti dalla legge Richetti: “Il salario e la pensione del parlamentare non sono assimilabili a quelli della persona normale. I politici hanno una funzione di garanzia. E’ giusto che vengano pagati di più. E’ giusto che prendano di più rispetto a un cittadino normale”.

“La legge Richetti – dice Falomi – è un obbrobrio, un colpo duro allo stato di diritto. Se faccio passare il principio che le regole possono essere messe in discussione per il passato questo colpirà tutti i cittadini. Non possono esserci norme retroattive”. Ma questo è avvenuto per i cittadini, dicono i conduttori: “Io il vitalizio non lo chiamo privilegio ma una garanzia. Rispetto a un cittadino non sono entrato in Parlamento con un concorso. Anche i giornalisti sono privilegiati, vanno in pensione con norme favorevoli”.

Se lei avesse fatto un altro lavoro non avrebbe la stessa pensione: “E’ vero, ma il lavoro del parlamentare è altra cosa. E’ giusto che prendano una pensione superiore”. Lei quanto prende?: “Quattromila e settecento euro per quattro legislature. Il vitalizio medio di tutti gli ex parlamentari è 3500 euro, non è pensione d’oro. Se quella è una pensione d’oro…”.

Se tagliassero il vitalizio cosa succederebbe agli ex?: “Molti ex parlamentari sarebbero in difficoltà, alcuni hanno bisogno della badante. Non siamo privilegiati. Chi vuole questa legge considera criminale chi ha fatto politica. Fanno propaganda, sanno che la Corte boccerà tutto. Un’arma di distrazione di massa”.

DAGOSPIA

VERO E’…..

NON SONO PERSONE “NORMALI” SONO FANCAZZISTI PRIVILEGIATI SPESSO ANALFABETI.

NON HANNO VINTO CONCORSI……. SONO ARRIVATI PER……..

SPESSISSIMO EXCORT , QUASI SEMPRE INCOMPETENTI ….

MERITANO DI PRENDERE 5.000 EURINI MESE DOPO 20 ANNI DI FINTO LAVORO !!! 

Bieca italia lorda di libertà negate..

tricolore

Ieri a Mirandola- Nel giorno del quinto anniversario del secondo tragico terremoto in Emilia il presidente della repubblica incontra il tricolore…..
Hanno messo la bella statuina in mostra con il nostro tricolore. Ma lo sanno che cosa significa la nostra bandiera? Lo sanno quanti soldati e non, sono morti per onorala? Non credo proprio, questi BASTARDI la stanno disonorando permettendo lo schifo che si vede in foto.
La profanazione di questo paese non ha limiti!!! Qualcuno mi può illuminare sulla ragione di questa pagliacciata?

p.s:10.000 immigrati in 48 ore.
Le ONG erano in crisi di astinenza dopo il G7?

inizia il ballo delle excort:

Il sondaggio di Mentana, però, dà conto di altre interessanti simulazioni, basate sull’ipotesi – sempre più concreta – di un sistema elettorale “tedesco”, ossia con soglia di sbarramento al 5 per cento. Se si votasse con questa legge, al M5s verrebbero assegnati 219 seggi alla Camera, 208 al Pd, 96 a Forza Italia, 94 alla Lega Nord, 1 a Sinistra Italiana e 12 ad altri partiti. Numeri che, dimostra sempre la rilevazione, non consentirebbero alcun tipo di maggioranza a Montecitorio. Il Pd, le sinistre e l’autonomie avrebbero 215 seggi, così come l’ipotetica intesa Pd-sinistre-autonomie-Ap. Non ce la farebbe neppure una riedizione del Patto del Nazareno con Pd, Forza Italia, Ap e autonomie, fermo a 310 seggi. Lega, Forza Italia ed Fdi ne raggranellerebbero soltanto 190. Lo schieramento più vicino ai 316 seggi necessari per la maggioranza, dunque, sarebbe quello composto da Lega, Fdi e M5s, a 313 seggi.

LIBERO

 

HANNO IMPIEGATO 3 ANNI A FARE UN CAZZO ED ORA  UNA SETTIMANA A PREPARARE UNA LEGGE CHE IMPEDIRA’ A CHIUNQUE DI GOVERNARE VISTO LA . FURBIZIA DEL BEOPOPOLO CHE PORTERA’ AL GOVERNO INSETTI GRILLODIPENDENTI , LITIGIOSI, INCAPACI MA VORACI……

IL BELLO DEVE ANCORA VENIRE !!!|! 

l’importante è NON lavorare !!

1496067177-apertura (1)

potenziali disoccupati con lo sbarramento al 5%…..

ergo o rivendono il culo offrendosi senza riserve in cambio di fedeltà assoluta agli ordini…oppure tutti assieme faranno il partito dei…. FANCAZZIKSTI !! 

honoris causa: boldrinowa…… 

Altro giro, altra corsa…

Le Camere potrebbero essere sciolte a luglio, ciò significa che in questo mese e mezzo il Parlamento sarà impegnato con la Legge Elettorale che avrà una corsia preferenziale rispetto alle altre leggi. Mettiamola così: forse non andremo a votare con una gran legge, sembra che il modello tedesco corretto sia il più gettonato, ma almeno ci risparmiamo lo IUS SOLI….

Ah, ultima cosa, tutto sotto controllo non esiste alcun tipo di problema. Lo Stato ha in mano la situazione, non esiste nessun pericolo per la sicurezza derivante da chi accogliamo!!!!
Buco di 100 milioni per curare i clandestini
Lo Stato rimborsa in ritardo gli ospedali che garantiscono l’assistenza. E l’arretrato cresce

ormai non mi fa piu’ pena…..

BERGOGLIO RIFILA UN “PAPAGNO” A BERLUSCONI! – DURANTE LA RECITA DELL’ANGELUS, IL PAPA FA UN APPELLO PER I DIPENDENTI MEDIASET DI ROMA IN LOTTA CONTRO IL TRASFERIMENTO A MILANO: “NON C’È SOLO IL PROFITTO BISOGNA RISPETTARE I DIRITTI DI TUTTI. NON BISOGNA DIVIDERE LE FAMIGLIE”

QUATTRO GATTI PAGATI PROFUMATAMENTE DA UNA PARTE….che devono solo trasferirsi…

MILIONI DI DISOCCUPATI ALLA DISPERAZIONE, MILIONI DI PENSIONATI ALLA FAME DALL’ALTRA…

 E DI CHE SI OCCUPA IL POVERETTO ???? 

Spettegulessss…

Melania Trump viene in Italia,indossa un capo Dolce&Gabbana costo 50000 euro,fa un omaggio al nostro paese e dà lavoro a una nostra griffe,ma sui giornali piovono critiche proprio dagli stessi che incensavano Michelle Obama quando si presentava vestita dalla Richard Ginori ..
Non sono solo faziosi,ma pure stupidi.

melaniamichellecesso

Stesso stilista…

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑