eh…eh……

O coglioni o complici, terzo non dato. Alessandro Sallusti tira fuori la vanga e pubblica uno degli editoriali più duri mai letti sul caso Fini-Montecarlo. Il direttore del Giornale approfitta dei nuovi guai giudiziari di Gianfranco Fini per attaccare chi, nel 2010, bollò come “macchina del fango” quei giornali (in testa Libero e Giornale) che osarono indagare sullo scandalo della casa nel Principato. Sallusti fa i nomi: l’allora presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, il giornalista di Repubblica Giuseppe D’Avanzo, Marco Travaglio ed Enrico Mentana, Roberto Saviano, Michele Santoro, tutti schierati (e schienati) a favore di Fini, l’anti-Berlusconi. “Concorso esterno in riciclaggio, depistaggio, falso in scrittura pubblica e privata e calunnia, dovrebbero essere i reati morali e professionali da contestare ai non pochi colleghi e ai tanti politici ed esponenti delle istituzioni”, scrive il direttore del Giornale snocciolando le loro colpe. Il finale è brutale: “Sono stato un coglione lo dovrebbero dire a La Repubblica per conto di D’Avanzo, Travaglio, Saviano, Della Vedova e soci, Napolitano, la Marcegaglia e Woodcock, Santoro e Mentana, e tutti quelli che all’epoca indicarono noi come criminali. Perché i casi sono solo due: o coglione o complice”.

LIBERO

Annunci

Un pensiero su “eh…eh……

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...