maledette immonde teste di cazzo !!!

Gender, lezione choc alle elementari: “Matrimonio gay tra due bimbi”

Nella scuola elementare di Poggetto, frazione di San Pietro in Casale (Bologna) scoppia la polemica sull’ideologia gender: “Hanno fatto simulare matrimoni gay tra bambini”

SE FOSSI UN GENITORE GLI IDEATORI ORA SAREBBERO IN ORTOPEDIA……

Annunci

2 pensieri su “maledette immonde teste di cazzo !!!

  1. Siccome sono ignoranti ed incapaci di insegnare, passano il tempo a giocare in modo maldestro con i bambini. Stanno ridicolizzando la scuola, limitatevi a insegnare le varie materie di studio… se ne siete in grado… Da licenziare!!
    Claudia

  2. Su questo non sono d’accordo, e il motivo è che sono anni e anni che si fanno simulazioni di scene bibliche e tutti hanno sempre dovuto assentire, anche chi non concordava con certe dimostrazioni religiose di questo tipo a scuola. Inoltre posso dirti che i casi di violenza e intolleranza verso i gay iniziano quasi sempre a scuola e quindi fanno bene a mostrare ai bambini ogni tipo di realtà.
    Quando si parla anche di violenza, mafia e bullismo, suicidio, e tutto il resto è sempre didattica. Le varie materie di studio nella vita servono, sì, ma c’è un mondo in cui viviamo di cui i bambini devono conoscere già molte cose, anche per potersi difendere. E non mi riferisco solo alla questione gender ma anche alla difesa contro il cyberbullismo, i pericoli della rete, la pedofilia e mille altre cose.
    Chi non sta dentro le scuole non può sapere quanto succede lì dentro e quante cose i bambini chiedono di quello che sentono dire alla tv o agli altri. Lasciarli nell’ignoranza sarebbe meglio? Mi sembra assurdo.
    Una volta si facevano lezioni su lezioni sul cristianesimo, Gesù e la religione e nessuno poteva lamentarsi. Poi fortunatamente si ha avuto il diritto di non partecipare. Ora se proprio c’è qualcuno a cui dà fastidio che il proprio figlio venga messo al corrente di quello che è la realtà del mondo ok, lo chiede e il figlio viene esonerato dalla lezione.
    Ma non si può negare ad un professore di insegnare la verità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...