imprenditoria di successo:

Capo Rizzuto, i gestori del centro di accoglienza volevano Schettino per il salvataggio degli immigrati in mare

Capo Rizzuto, i gestori del centro di accoglienza volevano Schettino per il salvataggio degli immigrati in mare

Il business degli immigrati fruttava talmente bene ai gestori del Cara di Isola Capo Rizzuto da spingerli a studiare nuovi settori in cui investire, con un testimoniale d’eccezione come FrancescoSchettino. Il nome dell’ex comandante della Concordia è spuntato nelle carte dell’inchiesta Jonny dell’Antimafia di Catanzaro che ha indagato sulle presunte infiltrazioni della ‘ndrangheta nel centro di accoglienza di Capo Rizzuto. Il piano dell’ex governatore della Misericordia, LeonardoSacco, era di inserire l’impresa Miser Icr e la Sealounge negli affari del centro d’accoglienza.

Sacco aveva raccontato la sua idea in una telefonata con Andrea del Bianco, direttore della Confederazione nazionale delle Misericordie. Il progetto secondo gli investigatori era semplice, volevano allestire un centro della Protezione civile sull’isola e dotarlo di imbarcazioni adeguate per il salvataggio in mare degli immigrati.

Come riporta crotonenews.com, i due puntavano a stringere i propri rapporti con membri del governo, così da riuscire a cambiare la legge che ad oggi impedisce ai privati di effettuare salvataggi in mare in modo sistematico. L’idea per un grosso affare c’era tutta, mancava la ciliegina sulla torta che doveva arrivare proprio con Schettino, che avrebbero costretto a lavorare gratis, come se fossero servizi sociali.

 

A PARTE IL FATTO CHE IL “CAPITANO” DEVE STARE IL GALERA ALMENO 15 ANNI …..

IL BUSINESS S’ALLARGA, TUTTI VOGLIONO ENTRARCI 

E I SOTTOPRODOTTI DEL GOVERNO SI DISINTERESSANO DEL PROBLEMA:

IN UN ANNO ARRIVATO IL 50% IN PIU’ DEI 12 MESI PRECEDENTI…..

PAGANO I SOLITI ….. GLI ALTRI FANNO SOLDI 

SE NON E’ MERDA QUESTA CHE E’ ???????

Annunci

2 pensieri su “imprenditoria di successo:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...