centri “sociali” e “napoletani” : il must !!!

Raduno “napoletano” a Pontida e scompare la scritta della Lega

“Padroni a a casa nostra”: una scritta che ha fatto la storia di Pontida rimossa per una manifestazione dei centri sociali napoletani

Una scritta che ha fatto la storia di Pontida e dei raduni leghisti. “Padroni a a casa nostra” non sarà più sul muro che delimita il campo dove si tiene tutti gli anni il consueto vertice della Lega.

1492863650-par

LOBOTOMIZZATI CHE DEVONO ESSERE “PILOTATI” …..

EVIDENTEMENTE AMANO ESSERE SSCHIAVIZZATI, TANTO LORO NON PAGANO NULLA…..

Annunci

2 pensieri su “centri “sociali” e “napoletani” : il must !!!

  1. Anonimo

    Visto che il treno era lì vicino io avrei proposto un bel giochino:… tutti a giocare a mosca cieca sui binari
    Claudia

  2. Filippo

    Indovinate chi c’era, nel gruppone? Eleonora De Majo, consigliere comunale a Napoli per De Magistris, quella stessa che un mese prima della calata del segretario leghista nella sua città gli aveva promesso mazzate al grido “Vieni bastardo” Questi rifiuti della natura andrebbero bruciati vivi! !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...