chi sbaglia non paga mai:

Woodcock stecca ancora: archiviata l’inchiesta sulla Gdf

Nuovo flop giudiziario per il pm Henry Woodcock: è stata archiviata l’inchiesta che coinvolgeva il generale Bardi, accusato di corruzione

Woodcock ha preso un altro granchio. È notizia di ieri, infatti, l’archiviazione del caso che aveva visto protagonista il generale della Gdf, Vito Bardi, accusato di corruzione.

Sarebbero stati proprio i pubblici ministeri Vincenzo Piscitelli, Henry Woodcock e Celeste Carrano, a richiedere al gip del Tribunale di Napoli l’emissione del decreto di archiviazione. Tommaso Miranda, quindi, il giudice in questione, ha archiviato l’inchiesta che coinvolgeva sì il generale della Guardia di Finanza Vito Bardi, ma anche alcuni ufficiali delle Fiamme Gialle.

Si legge in questo pezzo, pubblicato da Il Dubbio, che: ” Sia la richiesta formulata dei pubblici ministeri sia il decreto del gip sono motivati dalla «insussistenza di ogni ipotesi di illecito e della conseguente infondatezza di elementi idonei a mantenere le ipotesi investigative» che avevano costituito la premessa di una perquisizione a suo carico nell’ambito di un’inchiesta sui rapporti tra vertici delle forze dell’ordine e alcuni imprenditori indagati per corruzione”. Il generale Bardi, inoltre, si legge sempre nell’articolo, era stato già indagato da Woodcock ed anche in quel caso l’esito fu l’archiviazione: ” Allora le accuse erano di favoreggiamento e rivelazione di segreto nell’ambito dell’inchiesta sulla cosiddetta P4. L’anno successivo, tuttavia, la sua posizione fu archiviata dal gip”. Per Bardi, dunque, difeso in questo caso dagli avvocati Vincenzo Siniscalchi e Gaetano Balice, si tratta della seconda archiviazione in pochi anni. Da verificare, inoltre, lo stralcio della posizione degli altri indagati, coinvolti anch’essi, pare, in accuse di corruzione ed altri reati. Sicuro lo stralcio di quella del generale Bardi da quella di questi altri indagati.

 

INOSSIDABILE A TUTTI I FLOP, ALLE REPUTAZIONI ROVINATE…..

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...