Fa bene il governo a liberalizzare il lavoro nero abolendo i voucher…

Abolire i voucher pensando di stimolare la stabilizzazione del corpo precario è come vietare per legge l’omosessualità sperando che si estinguano i gay. Se la Cgil fosse stato un sindacato serio, avrebbe proposto un referendum per stabilire un tetto costituzionale accettabile al costo del lavoro per le imprese. Avremmo stimolato l’occupazione e aumentato la competitività del made in Italy. Ma si sa, è molto più facile fare presa con gli slogan che con proposte sensate. È un brutto paese questo. Brutto brutto.

(Hanno abolito i voucher. Non potevano fare uno sforzo per abolire anche contributi, iva, inps e irpef? )

 

Annunci

2 pensieri su “Fa bene il governo a liberalizzare il lavoro nero abolendo i voucher…

  1. dinamitebla

    IL LAVORO NERO PROSPERA ALLA GRANDE !!!! Checchè ne dicano lorsignori alla faccia delle OOSS, ispettorati ecc.ecc. non solo al sud, sed etiam al nord , sempre di piu’. Piu’ aumenta tutto, piu’ aumenta anche il “nero” …LAPALISSIANO…..

  2. Finalmente qualcuno che ragiona!! Tutti a essere a favore della rimozione dei voucher in nome dei lavoratori, ma hanno provato a chiedere a quei lavoratori se sono felici di essere rimasti totalmente senza lavoro?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...