risparmiateci le lacrime

Scusatemi….abbiate la bontà di perdonarmi se non sono riuscito ad emozionarmi nè ad entusiasmarmi neppure un pochino.
Mi riferisco alla storia di quella tale Alice Rossini da Monza, alla quale l’ex marito siriano ha portato via la figlia che lei ha potuto riabbracciare solo dopo cinque lunghi anni…..il lieto fine della vicenda non è riuscito a trasmettermi altro che rabbia.
Ormai lo sanno anche i sassi che nella cultura araba e musulmana la donna riveste nella famiglia un ruolo da inserviente, che il marito è il sovrano onnipotente e che i figli diventano una sua personale proprietà.
Eppure ci sono ancora un sacco di italiane che si sposano o si accompagnano con tunisini, marocchini, egiziani, siriani, pachistani o simili che le maltrattano dopo averle costrette alla conversione, le riempiono di botte e – in caso di separazione – strappano loro i figli, spesso per vendetta e ritorsione.
E allora….e da noi cosa vogliono ? Se compiono questa scelta di vita debbono poi subirne anche le conseguenze senza tediarci con piagnistei e soprattutto senza richiedere il costosissimo intervento dello Stato per il quale tutti noi paghiamo fior di tasse.
Quindi o ci pensano prima valutando con criterio oppure si prendono tutto il pacchetto nella sua integrità….cazzo, cazzotti e sottrazione dei figli…..fatti loro.
Però che ci risparmino le loro lacrime perchè come insegna il proverbio “il male voluto non è mai troppo”.
Danilo Bonelli

Sono sempre stata di questo parere. Chi è colpa del suo mal pianga se stesso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...