futilità:

Aurelio De Laurentiis contro tutti: prima le telecronache Rai pro Juve, poi La Gazzetta dello Sport che odia il Napoli

di | 8 marzo 2017

Aurelio De Laurentiis contro tutti: prima le telecronache Rai pro Juve, poi La Gazzetta dello Sport che odia il Napoli

Champions League
Il presidente della società partenopea ai microfoni di Mediaset Premium ha attaccato il quotidiano sportivo accusato di essere “da sempre contro il Napoli” e definito “il giornale di Inter, Milan e Juventus”. Poi ha parlato del corrispondente Mimmo Malfitano, a cui hanno distrutto l’auto qualche giorno fa, etichettandolo come “da sempre un tifoso della Juventus”. “E’ una frase irresponsabile” ha commentato oggi il Vice-direttore vicario Gianni Valenti. Solo una settimana fa le accuse alla Rai dopo la sconfitta in Coppa Italia contro la Juventus

Da martedì a martedì. La settimana dell’accusa di Aurelio De Laurentiis ai media italiani si apre con la semifinale d’andata di Coppa Italia e si chiude con il ritorno degli ottavi di Champions League. E anche se in quest’ultimo caso l’avversario era straniero, il presidente del Napoli ha preferito attaccare la Gazzetta dello sport. Con parole durissime, come durissima era stata la presa di posizione contro la Rai di martedì 28 febbraio, quando con un tweet dal profilo ufficiale del Napoli la società aveva consigliato ai tifosi di togliere l’audio durante le telecronache di viale Mazzini. Ieri, però, De Laurentiis è andato anche oltre. La Gazzetta dello Sport, ad esempio, è stata accusata di essere “sempre stata contro il Napoli” e definita come “il giornale di Inter, Milan e Juventus. Poiché i giornalisti del nord mi odiano, e odiano il Napoli, si sono scatenati tutti contro di noi”. Tutto ciò durante il post partita di Napoli-Real Madrid, gara vinta dagli spagnoli per 3-1. In questo caso, però, il punto di partenza dell’intemerata non sono stati gli errori arbitrali, così come accaduto dopo Juve-Napoli, bensì le parole pronunciate dallo stesso De Laurentiis dopo la sconfitta dell’andata a Madrid, quando il patron dei partenopei aveva attaccato la squadra per la mancanza della napoletanissima ‘cazzimma‘.

 

POVERA GENTE…..

CHE PENA….

HO VISTO LA PARTITA, HO VISTO GENTE E BAMBINI (!!!) PIANGERE …..

HO SENTITO TELECRONISTI PARZIALI COME UN GIUDICE ITALICO  DIRE SCIOCCHEZZE …

DUE PARTITE , DUE SONORE SCONFITTE ,CHE C’E’ ANCORA DA STARNAZZARE ?

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: