Cane non mangia cane…

Il sindaco arancione di Napoli Luigi De Magistris attacca Matteo Salvini: “Porti rispetto per i centri sociali che ha chiamati zecche”. Rispetto per i teppisti sfasciana vetrine, bombaroli e drogati di estrema sinistra.

NAPOLI, 8 MAR – ”Io mi schiero completamente dalla parte dei centri sociali che portano avanti un dissenso forte nei confronti di un uomo politico che qualche giorno fa, utilizzando un linguaggio di tipica impronta nazifascista, ha detto che andava nelle piazze e nei vicoli a prendere le persone extracomunitarie per cacciarle”.

Lo ha affermato il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, commentando la manifestazione di alcuni ragazzi dei centri sociali che hanno cercato di impedire l’accesso al quotidiano Il Mattino al leader della Lega Matteo Salvini. ”Salvini – ha detto de Magistris ai microfoni del programma radiofonico Tg Zero – deve portare rispetto per i centri sociali che ha chiamato zecche”.
Ansa

Lui ex magistrato non si vergogna di queste vergognose affermazione che incitano la violenza dei delinquenti dei Centri Asociali?
I centri sociali sono covi di gente violenta,aggressiva,che distrugge tutto quello che trova sul suo cammino,danneggiando incolpevoli cittadini,menando e attaccando le forze dell’ordine e il bravo sindaco difende questa gentaglia che dovrebbe stare in galera?!?! Ah già, è lo stesso sindaco che da la cittadinanza onoraria a un soggetto come Maradona,che tutto è meno un personaggio da portare ad esempio ai giovani della città. Incredibile che un sindaco del genere sia stato magistrato. E poi dicono che la giustizia non funziona….e ti credo,se esistono giudici con una testa del genere!

Annunci

2 pensieri su “Cane non mangia cane…

  1. dinamitebla

    non insultiamo i cani….. qui s’invita a portare rispetto ad asociali che vivono da parassiti commettendo reati d’ogni colore… E’ ISTIGAZIONE ALLA VIOLENZA !!! D’altra parte….. a quella latitudine…..

  2. Filippo

    …e questo sarebbe un sindaco? Sta con i delinquenti dei centri sociali? Minniti batti un colpo e rimuovi questo soggetto pericoloso!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...