telekabul :

Che stipendio che fa Fazio in fuga dalla Rai

Il caos sui compensi e il nuovo contratto spingono il conduttore a diventare produttore indipendente

Il primo big potrebbe andarsene. Fabio Fazio, il conduttore più pagato della Rai, un milione e 800mila euro all’anno, annuncia via twitter che si è rotto abbondantemente le scatole di come vanno le cose in Rai, che lui non ci sta a farsi abbassare lo stipendio visto quanti soldi fa guadagnare.

PROPONDO UNA SOTTOSCRIZION PER IL POVERO XXXXXX

SE VA ALMENO NON AVRO’ IL BRUCIORE DI AVER CONTRIBUITO A MANTNERLO COL MIO CANONE !

IN  MINIERA !!!!!

Annunci

oltre il bestiale:

Sicurezza, a chi spetta il bonus per l’allarme in casa

L’Agenzia delle Entrate ha stabilito un bonus del 100% delle spese in credito di imposta per chi ha presentato domanda entro il 20 marzo

Avete acquistato un allarme o un sistema di videosorveglianza o avete ingaggiato un istituto di vigilanza per prevenire le attività criminali? L’Agenzia dell’Entrate vi concederà un credito di imposta del 100% delle spese sostenute.

 

INVECE DI RAFFORZARE LA SICUREZZA…..

INVECE DI ESPELLERE I DELINQUENTI….

INVECE DI POTENZIARE LE FORZE DELL’ORDINE…

SOVVENZIONANO GLI ALLARMI !!!!

qualche amico di merende che li vende ???

avete fracassato i testicoli !!!!

In una Nazione riconosciuta in Europa come il “Paese dei campi”, dove l’alternativa alla costruzione di “campi nomadi” sono stati per anni ruspe e censimenti etnici, la discriminazione e lo stato di segregazione imposti dallo Stato nei confronti dei rom rappresenta una grave violazione dei diritti umani fondamentali. A dirlo senza giri di parole non sono attivisti o le solite organizzazioni per i diritti umani – da sempre accusate di buonismo e scarso senso della realtà – ma le Nazioni Unite nel Sesto Rapporto periodico redatto dal Comitato per i Diritti Umani che dal 6 al 10 marzo 2017 ha giudicato il grado di implementazione dei diritti umani fondamentali nel nostro Paese; al suo interno il capitolo dedicato alla violazione dei diritti delle comunità rom appare come il più ampio e dibattuto.

Il Comitato per i Diritti Umani delle Nazioni Unite è un organo composto da esperti indipendenti che periodicamente controlla in profondità lo stato di attuazione del Patto internazionale sui diritti civili e politici di ogni singolo Stato. Lo fa attraverso un rigoroso lavoro di osservazione e analisi a partire dalle relazioni inviate da organi istituzionali e organizzazioni indipendenti per poi redigere delle “osservazioni conclusive” alle quali, nel periodo successivo, lo Stato interessato è tenuto a tenerne conto.

Nel Rapporto reso pubblico ieri, 28 marzo, le Nazioni Unite hanno intimato all’Italia di «intensificare gli sforzi per sradicare la persistente discriminazione e la segregazione nei confronti delle comunità rom» che riguarda circa 28.000 persone presenti sul territorio nazionale in grave emergenza abitativa. Per farlo indica alle autorità nazionali e locali tre percorsi definiti: «fornire mezzi effettivi e strumenti risarcitori per quanti hanno subito violazioni dei diritti umani conseguenti al decreto della “Emergenza Nomadi”», terminato nel 2012, i cui effetti devastanti sono sotto gli occhi di tutti; «adottare tutte le misure possibili al fine di evitare sgomberi forzati a danno delle comunità rom e garantire alle stesse, in caso di sgombero, protezione legale e un’alternativa alloggiativa adeguata», «sospendere qualsiasi Piano sociale che possa tradursi nella realizzazione di nuovi campi o aree residenziali nelle quali le comunità rom risultino segregate».(…)

IL Fatto Q.

DIRITTI UMANI UN CAZZO !!!

CHI VIVE AI MARGINI DELLA SOCIETA’ PER SCELTA SENZA LAVORARE, RUBANDO E DELINQUENDO

NON HA NESSUN DIRITTO !!!

INUTILE CHE FACCIATE I “BEOBUONISTI” CON IL SUDORE ALTRUI……

LAVORINO E CONTRIBUISCANO AL PAESE COME TUTTI GLI ALTRI E NESSUNO LI DISCRIMINERA’…

DIFFICILE DA CAPIRE PER CHI VIVE NEL LUSSO DI PALAZZI DI VETRO CON SCORTE NEVVERO ?

Fatemi capire…

Roma, i vigili avranno un bonus di 70 euro per il “disagio” di lavorare in strada

Arrivano i bonus per i vigili romani che si sposteranno in strada a svolgere il loro servizio: 70 euro in più per l’indennità di “disagio operativo”
http://www.ilgiornale.i

Fatemi capire, questa accolita di parassiti, famosi per l’assenteismo di gruppo e la percentuale altissima di fannulloni dichiarati inidonei da “medici” complici,questa genìa percepirà pure un’indennità??? Per cui un operaio dovrebbe avere un indennità perché lavora al chiuso in fabbrica? Quando fai di lavoro il vigile forse non lo sai che potresti lavorare per strada? Ma che cazzata è?

IUS SOLI MASCHERATO

grilloidi

Non potranno più essere respinti i minorenni (o presunti tali) che le ONG traghettano in Italia, prelevandoli direttamente dalla costiera libica. Una nuova legge, passata a larga maggioranza, con i voti determinanti di M5S e PD e il NO solo dei parlamentari della LegaNord scardina definitivamente le poche difese ancora in piedi per tutelare la nostra civiltà. TUTTI i migranti che si dichiareranno minorenni, avranno dunque i diritti dei ragazzi europei (scuola, sanità, sussidi) ovviamente senza che i loro parenti versino un solo centesimo in tasse
Che significa?? Uno IusSoli mascherato e ancora più subdolo, per diventare “cittadini” basterà sbarcare!! E quando le rispettive famiglie cercheranno un ricongiungimento?? Ovviamente, saremo costretti ad accogliere e mantenere pure loro…

nei primi 3 mesi il 60% in piu’ rispetto all’anno scorso ….dove ?

L’Austria blocca gli immigrati
“Controlli sui treni dall’Italia”

Vienna costruirà un apposito binario nella stazione di Brennersee. Così fermerà tutti gli immigrati provenienti dall’Italia

C’E’ UN PO’ DI DIFFERENZA TRA CHI “LUCRA” O STARNAZZA D’ACCOGLIENZA  SENZA PROGRAMMI, SENZA LIMITI, SENSA SENSO E CHI INVECE….

FA LE COSE VERAMENTE !!!

LA STESSA DIFFERENZA CHE C’E’ TRA I PAGLIACCI E LE PERSONE SERIE !

Sempre più ridicola…

twet

Quindi meglio andare in una mediocre università all’estero piuttosto che in una eccellente università italiana??? Meglio una mediocre preparazione piuttosto che una eccellente?? Ho visto gente andare all’estero in erasmus e tornare ribadendo la migliore preparazione fornita dalle università italiane! E io dovrei andare in erasmus sapendo queste cose? Piantiamola con questa storia dell”erasmus ad ogni costo!!!
e poi,cittadinanza europea fa già ridere abbastanza di suo !

siate stramaledetti e che possa capitare a voi !!!

Pd e M5s, l’ultima porcata: così affondano la legittima difesa

Pd e M5s, l'ultima porcata: così affondano la legittima difesa

Tre assenti (su sei) tra i grillini, uno (su tre) in Forza Italia: e così in Commissione Giustizia alla Camera è passata – 7 a 6 più due astenuti e un deputato che non ha partecipato al voto – la proposta del Pd sulla legittima difesa. Ora approderà in Aula (tecnicamente, sarà il «testo base»), e chissà cosa ne verrà fuori.
Premessa: la commissione è composta da più di 40 parlamentari, ma ieri ce n’ erano solo 16.
Sul tavolo, proposte di senso opposto. Una, quella che ha avuto il via libera, targata centrosinistra. Un’ altra, impallinata, del leghista Nicola Molteni. E che ricalca quanto già ipotizzato dai lumbard due anni fa. Non mancano, tra gli altri, un suggerimento di Fratelli d’ Italia e un paio a firma degli azzurri Gregorio Fontana e Mariastella Gelmini.
L’ obiettivo è sempre lo stesso: intervenire sulla legittima difesa, cioè sui casi in cui un malvivente entra in un’ abitazione e subisce la reazione del proprietario, che magari lo stecchisce come successo recentemente a Lodi.
Cosa deve succedere al cittadino che fa fuoco?
Secondo il Pd e il suo relatore David Ermini, va ritoccato l’ articolo 59 che riguarda le «circostanze non conosciute o erroneamente supposte».
In sintesi. Se Tizio si ritrova in casa un aggressore e spara, va assolto se è vittima di «un grave turbamento psichico» causato dal malvivente e dalla situazione.
Per capirci. Immaginate la scena. Villetta isolata. Notte. Il signor Rossi viene svegliato da alcuni rumori. In casa ci sono moglie e figlia piccola. Ha una rivoltella regolarmente detenuta. La afferra. In corridoio, s’ imbatte in un uomo incappucciato. Il tizio si dirige verso la stanza della bambina e ha in mano un oggetto.
Un’ arma? Nel buio non si capisce. Il signor Rossi spara.
L’ ospite sgradito finisce a terra. Morto. Secondo il Partito democratico, il giudice dovrà stabilire se la paura d’ essersi trovato davanti uno sconosciuto, oltretutto diretto verso la cameretta della figlia, può giustificare la pistolettata. La Lega la pensa diversamente.
La proposta di Molteni prevede un ritocco a un altro articolo (il 52). In modo da stabilire che, se il signor Rossi si trova in casa un estraneo e preme il grilletto, il signor Rossi ha sempre ragione.
Argomentazione della Lega: così si elimina la discrezionalità del giudice e si tutela chi si difende.
Argomentazione del Pd: così è il Far West, meglio far decidere a un magistrato.
Il tema è delicato e infiamma il dibattito: già un anno fa un testo approdò in Aula (era quello suggerito dal Carroccio): il centrosinistra cercò di modificarlo e poi tutto tornò in commissione. Cioè nel freezer. Dove infatti è rimasto mesi e mesi, prima di uscire dal cassetto.
Ieri, il voto.
«Vergogna, il testo del Pd è fumo negli occhi» tuona Ignazio La Russa di Fratelli d’ Italia. Che aggiunge: «Il nostro testo era molto simile a quella della Lega, mira ad aiutare la parte lesa e i magistrati». Secondo l’ ex ministro della Difesa, la proposta del Pd «lascia ampi margini di ambiguità e discrezionalità sul giudizio delle eventuali responsabilità di chi ha subìto la rapina».
Inferociti i lumbard, col capogruppo a Montecitorio Massimiliano Fedriga che parla di «testo truffa del Pd» e Molteni che promette battaglia «in aula e nelle piazze» perché «questa maggioranza non ha capito che i cittadini chiedono sicurezza, certezza della pena e la possibilità di difendersi». La Lega vuole fare calendarizzare il testo in Aula già settimana prossima.

di Matteo Pandini

Minori di 24 anni…solo in Italia !!!

Oggi è passata un’assurda legge a favore dei “minori non accompagnati” che sbarcano in Italia.
“Minori non accompagnati” come lo stragista che a Berlino massacrò sotto al TIR dei poveri innocenti e che arrivò in Italia proprio come “minore non accompagnato”.
O come i sedicenni magrebini già ospiti nei centri d’accoglienza che la sera spacciano e si prostituiscono alla stazione Termini.
Hanno votato a favore PD, 5STALLE  (Svegliatevi babbei)
Il testo è stato approvato a Montecitorio con 375 voti a favore, 13 contrari (Lega) e 41 astenuti (tra cui Forza Italia).
COSA PREVEDE LA LEGGE SUI MINORI STRANIERI NON ACCOMPAGNATI APPROVATA OGGI IN PARLAMENTO
LEGGE

Migranti, ok definitivo della Camera: minori soli non potranno essere respinti

Approvata la norma che protegge i ragazzi che giungo nel nostro Paese non accompagnati: ora godranno degli stessi diritti dei loro coetanei europei. Gentiloni: “Eʼ una scelta di civiltà”
http://www.tgcom24.mediaset.it