6 mesi sono passati…

Amatrice, multa da 4 mila euro
per aver portato aiuti con un camion

L’uomo, un privato, è passato sull’unica strada che, a tutt’oggi, collega direttamente la cittadina con la Salaria. E ora le vittime del sisma stanno facendo una colletta per aiutarlo a pagare la sanzione
Corriere della sera..

Era arrivato a portare aiuti ai terremotati con un camion. Ha avuto una multa da 4mila euro per essere passato sull’unica strada che, a tutt’oggi, collega in maniera diretta Amatrice con la Salaria, visto che il centro storico è ancora ingombro di macerie ed edifici non puntellati e non è stato riaperto al traffico privato. E ora le vittime del sisma del 24 agosto 2016 stanno facendo una colletta per aiutarlo a pagare la sanzione. Accade anche questo nel mondo alla rovescia di Amatrice, dove il grande cuore degli italiani cerca di sostenere la rinascita della popolazione vittima del sisma, ma trova ostacoli di ogni genere.In 6 mesi abbiamo ancora una sola strada percorribile e agile. Detto tutto

Annunci

Un pensiero su “6 mesi sono passati…

  1. dopo aver letto la notizia volevo evitare di commentarla perché non trovavo termini idonei …. schifoso? vomitevole ? irrazionale ? assurdo ? itagliano ? SE E’ VERA LA STORIA DEI QUINTALI IN PIU’ NON E’ FORSE VERO E “LEGGERMENTE” PIU’ GRAVE CHE LE PROMESSE DEGLI ABUSIVI SIANO EVAPORATE ? QUELLI NON LI MULTIAMO ? possibile che siano sempre i privati a dover fare e pagare per gli incapaci ? o sono troppo impegnati a litigare per spartirsi la torta ?
    franco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...