allucinati:

(…)”Il soccorso in mare non viene meno, è il diritto del mare a chiederlo”, aggiunge il ministro della Difesa Roberta Pinotti, “L’Italia non si volterà indietro”. “Con o senza Mare Nostrum gli obblighi dell’Italia rimangono gli stessi”, sottolinea del resto la Commissione Ue ricordando che al momento 21 stati membri hanno accettato di partecipare a Triton con 65 ufficiali e risorse tecniche, 12 strutture, tra cui 4 aerei, un elicottero, 4 imbarcazioni, 3 barche di pattuglia, per un budget di 2,9 milioni di euro al mese.

IL GIORNALE

IL “DIRITTO DEL MARE ?”

MA DI CHE CAZZO STRAPARLA ?

FA FINTA DI NON SAPERE CHE E’ TUTTO ACCURATAMENTE ORGANIZZATO PER FARSI TRASPORTARE GRATIS CON LA COSIDDETTA “MARINA MILITARE” ?

IL POVERO AL-FANO POI DICHIARA CHE COSI’ NON SPENDEREMO NULLA…..

ECCO, INFATTI I NUOVI CLANDESTINI LI MANTERRA’ FRAKAZZODAVELLETRI ?

MA COME SI FA A STRAPARLARE COSI’ ???????

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: