culatton’s city:

“Sono gay, dono di Dio”
Ma l’omosex cattolico
è una moda come l’iPad

Nino Spirlì
Il capo di Apple fa outing. Nell’era dell’esteriorità la fede e i gusti sessuali diventano bandiere da sventolare

IL GIORNALE

LASCIA STARE DIO CARO GAIO…..

LUI CREO’ DUE GENERI E LI’ TU NON C’ERI…….

POI MUTAZIONI GENETICHE HANNO TRASFORMATO …

MUTAZIONI CEREBRALI L’HANNO FATTO DIVENTARE “IN”…..

ORA NON RIUSCIRE A CAPIRE LA CONTRADDIZIONE IN TERMINI

SIGNIFICA DAVVERO ESSERE BEOTI OPPURE OPPORTUNISTI AL 101% !

IN OGNI CASO NON E’ UN  DONO …..

E…. MEMENTO:

UN BEL TACER NON FU MAI SCRITTO !

.

Una risposta a "culatton’s city:"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: